Spettacoli Precedenti - Teatro Stabile Del Giallo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Spettacoli Precedenti

Spettacoli > Archivio
 
 
 
 

Sleuth. Gli Insospettabili
Di A. Shaffer
Con Paolo Romano e Paolo Devita
Regia Raffaele Castria

Dal 11 Ottobre al 30 Novembre

Dal Giovedì al Sabato Ore 21:30
Prezzo Intero: 22€
Ridotto: 18

La Domenica Ore 18:00
Prezzo Intero: 22€
Ridotto: 18



Un thriller mozzafiato. Bellissimo. Un classico imperdibile. Un duello arguto, perverso, ipnotico e selvaggio, assolutamente divertente. Uno spettacolo che inchioda lo spettatore alla poltrona col fiato sospeso, senza respiro, senza pause, un capolavoro del brivido a teatro. Un gioco al massacro in cui lo spettatore rimane intrappolato insieme ai protagonisti. La suspense si fa puro divertimento spingendo dall’angoscia alla risata in un sospiro

Raffaele Castria.


 
Sleuth
 
Delitto Pereftto
Di Frederick Knott
Con Paolo Romano, Linda Manganelli, Franco Sciaccia
Mauro Pescio e Armando Sanna
Regia Maria Luisa Bigai
Dal 6 Dicembre al 25 Gennaio

Dal Giovedì al Sabato Ore 21:30
Prezzo Intero: 22€ 
Ridotto: 18

La Domenica Ore 18:00
Prezzo Intero: 22€ 
Ridotto: 18


Nel curare il suo adattamento a film di Dial M for Murder, (in italiano Delitto Perfetto), il testo che debuttando a Londra e poi a New York nel 1952 aveva riscosso un successo clamoroso, Hitchcock disse che non valeva assolutamente la pena di cercare di modificare un oggetto di successo per evitare di rovinare quello che si era acquistato. Ma Hitchcock era notoriamente un baro abilissimo e operò una serie di piccole ma sostanziali modifiche che danno al suo film un sapore unico e uno stile decisamente inconfondibile. Non dal film siamo dunque partiti per la messa in scena di questo testo, bensì fedelmente dalla commedia che lo stesso Hitchcock prese come punto di partenza. Alla rilettura dell'originale inglese si evidenziano alcune curiosità di struttura e di linguaggio che abbiamo considerato indizi e segnali indicativi per una lettura profonda di questa storia seducente e ricca di piccoli grandi colpi di scena.
Delitto Perfetto
L'intrigo si incentra sul classico tema del triangolo amoroso marito-moglie-amante, ma risulta intrecciato di dettagli al punto da prendere una forma labirintica e a tratti enigmatica, geometrica  e infallibile ...come una ragnatela. Delitto Perfetto a nostro avviso è un testo lieve e complesso assieme, come lievi e complessi sono i sogni, o a volte gli incubi. Come nella dimensione “al di là dello specchio” dove finisce Alice – dimensione della “meraviglia” dove niente è proprio quello che è ma soprattutto non é quello che sembra- in questa sciarada gialla le cose grandi si fanno dettagli e le cose piccole si ingigantiscono, gli oggetti cambiano posto, appaiono e spariscono come in folli giuochi di prestigio da cappellaio matto, da gatto stregatto, da brucaliffo; e i personaggi maschili potrebbero persino essere immagini speculari e deformate gli uni degli altri. Un marito che sembrerebbe il prototipo dell'amante mondano, un amante squattrinato ma costante come il più tradizionale degli innamorati, un malvivente laureato a Cambridge, un ispettore che segue la logica pragmatica inglese ma ama le piccole (grandi?) trasgressioni...E su tutti Lei, la Donna, fedele forse solo al sogno che l'Occidente sognò di lei (E per se stessa....qualcuna?...) 
Il mondo della buona borghesia del 1952, con le sue certezze comportamentali e familiari fatte di abiti e borse sempre adeguati alle circostanze, buone maniere a tutti i costi, conflitti negati, pregiudizi di classe e miti sociali, viene incrinato da questa vicenda come una sottile patina di ghiaccio. Chi cadrà in acqua?  E intanto, oltre lo specchio, si potrebbe intuire il ghigno deformato e sordido del più elegante dei Dorian Gray. 
MARIA LUISA BIGAI

 
 
Cluedos
Con Albert Caneva, Raffaele Castria, Patrizio Cigliano,
Linda Manganelli, Anna Masullo, Paola Migneco, Gigi Palla e Serena Pallacordi
Regia Raffaele Castria
Dal 31 Gennaio al 22 Marzo

Dal Giovedì al Sabato Ore 21:30
Prezzo Intero: 22€ 
Ridotto: 18

La Domenica Ore 18:00
Prezzo Intero: 22€ 
Ridotto: 18

Il Giallo interattivo è un genere da anni in voga nei paesi anglosassoni, sempre precursori,  e “ Cluedos
giallo interattivo”  è uno dei  pilastri della sua giovane storia italiana. Lo stabile del giallo rimette in scena uno dei suoi più grandi successi. Data la particolare peculiarità dell'amante del giallo, il cui gusto naturale rimane sempre quello di affrontare misteri, mi sono decisamente rivolto alla creazione di un meccanismo teatrale che investe lo spettatore stesso del ruolo dell'investigatore. Ho poi riversato estrema attenzione alla drammaturgia, costruendo non un semplice “pretesto” al gioco, ma un giallo classico, secondo la migliore tradizione inglese, ispirato al più venduto e celebre gioco di società del mondo.
Cluedos
Ne è uscito uno spettacolo che si muove irriverente e gioioso tra la commedia  il cabaret e il gioco in perfetto equilibrio,  pieno di mistero, suspence e umorismo, godibile anche ad uno spettatore che voglia solo assistere. Alcuni personaggi, celati dietro pseudonimi, gli stessi del gioco di società, attirati da un invito anonimo e chiusi in una villa isolata, sono alle prese con un misterioso ospite e una serie di omicidi. Un enigma intricato in cui lo spettatore si troverà immerso e che avrà l'arduo compito di risolvere, interpretando l'evolversi della vicenda e gli indizi disseminati, tra brividi, sussulti e risate.
Raffaele Castria
 
 
Verdetto
Con Paolo Romano, Anna Masullo, Paolo De Vita, Linda Manganelli,
Franco Sciacca, Paola Migneco, Claudia Guidi, Riccardo Cascadan.
Regia Raffaele Castria
Dal 28 Marzo al 17 Maggio

Dal Giovedì al Sabato Ore 21:30
Prezzo Intero: 22€ 
Ridotto: 18

La Domenica Ore 18:00
Prezzo Intero: 22€ 
Ridotto: 18

Agatha Christie è un genio. I Suoi Gialli sono affreschi inimitabili, sinfonie di personaggi con una classeche lasciano stupefatti. Nessuno come Lei ha costruito meccanismi così perfetti ne è stato capace di unire suspence, tensione e ironia sulla scena. Questo il suo profondo segreto: riuscire a inchiodarti alla poltrona, teso come una corda di violino e col sorriso sulle labbra nello stesso istante, mentre nella penombra della sala aleggia il sapore penetrante e contagioso dell’intelligenza. Verdetto è forse l’unico thriller scritto dalla grande scrittrice. Una commedia che si muove tra il melodramma e un orrore sotteso, insinuante, terribile e geniale. Eletta dalla Christie a propria opera teatrale preferita, Verdetto irradia una atmosfera onirica in cui tutto sembra essere simbolo e analogia, e mostra lo scontro tra una visione ideale di armonia e amore e la realtà brutale e crudele. E, a sorpresa, la visione della vita di Agatha Christie si mostra cristallina e sofferta.
Verdetto
 
 
 
 
 
 
Cerca nel Sito
Torna ai contenuti | Torna al menu